Rieccomi.
Sono appena tornata dal mio tour ad Amburgo, la vacanza/lavoro è stata piacevole, rilassante e si è conclusa in maniera molto positiva.
Al momento della partenza, mentre mi accompagnava con la sua auto in aeroporto, ho ricevuto notizia dallo slave che ha avuto il privilegio di ospitarmi che è fermamente intenzionato ad acquistare una residenza sul lago di Garda. Ha contattato specialisti del settore per trovare una location adeguata alle sue raffinate esigenze e mi ha chiesto di esprimere un mio parere personale sull’acquisto quando si recherà sul posto per i vari sopralluoghi. Sono soddisfazioni.
Se tale residenza sarà pari per lusso e raffinatezza a quella che ha ad Amburgo… vedremo.
Per quanto mi riguarda sono rientrata a Brescia con un impegno che mi sta completamente coinvolgendo in modo positivo. Mi sono decisa ad aggiornare il mio sito ufficiale o meglio sarebbe dire rifacendolo completamente.
Chi mi ha seguito in questi anni avrà sicuramente notato la vetustà del sito e la pessima grafica.
Per la prima nulla si poteva fare, dal 2007 anno che è stato messo online ad oggi i siti sono cambiati in una maniera impressionante ed io per mia cocciutaggine ho voluto rimanere attaccata ad una versione ad oggi teribilmente obsoleta.
Per la seconda devo fare un “mea culpa”, ho per alcuni anni voluto autogestirmi e curare personalmente il sito ma ahimè non è il mio mestiere; al di la delle immagini che ho sempre tenuto aggiornate e che avete sempre apprezzato, ho sbattuto la testa combattendo e litigando con un programma (Dreamweaver) per le mie capacità difficile e troppo complicato.
Risultato con detto programma: pagine che non si aprono, pagine che non si vedono, pagine che si vedono ma solo come vuole lui… BASTA. Ho detto BASTA!
Mi sono avvalsa di un professionista dei settori, si ho detto settori in quanto è uno straordinario webmaster ed altrettanto una persona molto addentro nel panorama BDSM, perciò quando parliamo delle problematiche di costruzione e sulle mie aspettative  guardandoci negli occhi ci capiamo al volo.
Sono entusiasta, sarà tutto nuovo, ho visto le prime bozze e… mi piace.
L’unica anticipazione che vi posso dare è racchiusa in una frase coniata appositamente (e sarcasticamente aggiungo io) durante il nostro colloquio per gettare le basi del sito da colui che sta lavorando al progetto:
– Mistress Ingrid, Lei è la Signora del Sadomaso italiano, perciò nel nuovo sito “meno Panzer e più Madame”.

È così che tratti le signore?

Invece di restare lì imbambolato, renditi utile e dimostrami il tuo rispetto con un dono!

Clicca qui per lasciarmi un tributo

You have Successfully Subscribed!